Miglior sensore respiro neonato guida all’acquisto e recensioni

Sicurezza e riposo fanno rima con sensore respiro neonato vero?

Quante volte ti sei allarmato durante la notte riguardo al respiro del tuo bambino? O non sei riuscito a dormire per verificare che tutto fosse nella norma? Tantissime, come tutti i neogenitori. Preoccuparsi è normale, ma ci sono tanti dispositivi che aiutano a garantire maggiore tranquillità monitorando i nostri piccoli al posto nostro.

Ad esempio, il sensore di respiro neonato, capace di rilevare movimenti del piccolo durante il sonno e monitorare respiro e frequenza cardiaca.

Il miglior sensore di respiro neonato avvisa in caso di anomalie, o non appena verifica un cambiamento di posizione del bambino, per farti controllare che sia tutto apposto. Potrai ricevere notifiche immediate sul tuo smartphone grazie al controllo remoto, senza preoccuparti di essere sempre vicino alla culla.

Un grande strumento per la sicurezza del tuo bebè, il sensore per respiro di neonati è un’invenzione incredibile per i genitori al giorno d’oggi.

Vuoi saperne di più? Sei nel posto giusto: prosegui la lettura per scoprire i migliori sensori di respiro neonato presenti in commercio.

I migliori sensori respiro neonato, la nostra scelta

Qui di seguito, come di consueto per le nostre guide, trovi la nostra selezione dei rilevatori respiro neonato selezionati dalla nostra redazione in base a recensioni, prezzo e funzionalità. Potrai acquistare su Amazon quello che preferisci utilizzando il bottone che trovi sotto ad ogni prodotto.

Questo articolo contiene link in affiliazione. Vuol dire che cliccando su uno di essi o su uno dei bottoni che vedi raggiungerai le pagine sulle quali è possibile acquistare quello che cerchi. Il prezzo non subirà nessuna variazione e noi riceveremo una piccola commissione pubblicitaria. Un enorme GRAZIE in anticipo!


Sense-U Baby Monitor: traccia il movimento addominale, la temperatura, il ribaltamento

Un sensore per respiro dei neonati che tiene traccia accuratamente dei movimenti addominali del tuo bambino e ti avvisa con allarmi acustici per i movimenti deboli direttamente dal tuo smartphone. Visualizza anche la posizione del sonno e ti avvisa quando il tuo bambino si rotola per dormire a pancia in giù.

Termometro integrato per tenere traccia della temperatura dell’ambiente e avvisarti quando i livelli escono dalle zone preimpostate.

Questo rilevatore di respiro per neonati comunica con il tuo smartphone fino a 15 metri in uno spazio aperto, collegandosi con il Bluetooth. Un ottimo acquisto per la sicurezza del tuo piccolo.


Nanny Monitor Respiratorio

148,90  Disponibile
4 nuovi da 144,00€
1 usati da 134,10€
Invio gratis
in data Maggio 22, 2024 2:07 pm

Una sicurezza completa grazie a uno dei migliori sensori di respiro neonato, che monitora respirazioni e movimenti del tuo bambino mentre dorme. Ti avvisa non appena la respirazione scende al di sotto di una soglia che potrebbe essere pericolosa.

Ha una grande superficie per monitorare un’ampia area del letto, posizionandolo sotto il materasso il cuscinetto di rilevamento su una zona piana e rigida. Certificato anche come dispositivo medico, viene spesso usato negli ospedali europei nei reparti maternità: un sensore di respiro neonato di cui ti puoi fidare.

Facile da utilizzare, ti basta inserire due batteria AA nell’unità di controllo e fissarla al letto, posizionare il cuscinetto di rilevamento sotto il materasso. Collega poi le due parti con il cavo, per iniziare a monitorare il tuo bambino quando necessario. 


Snuza Hero MD (clinicamente testato) monitor portatile della respirazione del bambino

135,00  Disponibile
in data Maggio 22, 2024 2:07 pm

Un piccolo sensore di respiro neonato che si attacca direttamente al pannolino del tuo bambino, monitorando la sua respirazione. Rileva anche il minimo respiro e ti avvisa se 

la respirazione è debole o inferiore a otto respiri al minuto all’istante. Inoltre, se non rileva una respirazione per 15 secondi, vibra cercando di svegliare il piccolo, per farlo respirare nuovamente, metodo abbastanza sufficiente per svegliarlo. 

In caso questo si ripeta, emette anche un segnale acustico forte per avvisarti e farti controllare la situazione. La soluzione perfetta se stai cercando un rilevatore di respiro neonato piccolo e compatto.


Baby monitor Smart Sock 3 di Owlet con misurazione dei valori di ossigeno e frequenza cardiaca

393,24  Disponibile
in data Maggio 22, 2024 2:07 pm

Probabilmente uno dei migliori sensori di respiro neonato in commercio, super intelligente e di ultima generazione. Riesce a monitorare livello di ossigeno e frequenza cardiaca, facendoti osservare tutto in tempo reale tramite l’app Owlet.

Ti avverte anche quando il bimbo ha bisogno di aiuto, in caso i valori siano troppo distanti dalle zone sicure. Misura l’andamento del sonno e la sua qualità, il numero di risvegli e altri dati importanti.

Si presenta come un calzino, per essere comodamente indossato dal tuo bambino senza risultare scomodo o d’intralcio. Lo potrai ricaricare semplicemente dalla stazione base, con ricarica drop & go, in soli 90 minuti.


Owlet smart sock plus

462,84  Disponibile
in data Maggio 22, 2024 2:07 pm

(qui te ne ho messo uno diverso in quanto quelli forniti dalla traccia erano tutti uguali)

Un sensore di respiro neonato che registra il livello di ossigeno, la frequenza cardiaca e il movimento del sonno del tuo bambino giorno e notte. Una vera e propria tranquillità in tempo reale: potrai visualizzare tutto tramite la stazione base di allarme separata, o attraverso il tuo smartphone.

Invia notifiche istantanee non appena il piccolo ha bisogno di te, quando viene rilevato un livello anomalo di ossigeno o frequenza cardiaca.

Si aggancia al piede del tuo bambino risultando comodo e non ingombrante, e si connette automaticamente dopo il suo avvio.


Come controllare il respiro di un neonato?

Monitorare il respiro del tuo bambino è molto importante per accertarsi che non ci siano anomalie o problematiche legate al suo apparato respiratorio.

Come controllare il respiro di un neonato in modo semplice? Un metodo casalingo per farlo consiste nell’appoggiare la mano sull’addome, all’altezza della bocca dello stomaco, e tenere l’orologio nell’altra mano. Per un minuto, conta quante volte il torace del piccolo si alza, ripetendo la misurazione per almeno tre volte consecutive.

Tutto ciò dovrebbe essere eseguito quando il bambino è a riposo: la frequenza indicativa per minuto dovrebbe essere tra i 23 e i 39 atti respiratori fino a un anno, e tra i 22 e i 30 fino ai due anni.

Ovviamente, l’utilizzo di un sensore di respiro neonato è perfetto per monitorare il respiro del tuo bimbo in modo preciso, anche durante il sonno: sappiamo benissimo quanto possa essere difficile lasciarlo solo nei suoi riposini pomeridiani o durante la notte senza stare in pensiero.

Il rilevatore di respiro neonato è uno strumento fantastico per aiutarti a garantire un sonno sicuro a te e al tuo bambino, nelle condizioni ideali. Potrai scegliere tra quelli fissi, da porre sotto il materasso e collegare all’unità di controllo, o quelli portatili, che si possono agganciare al pannolino o ai vestiti del piccolo.

Ti abbiamo proposto anche dei modelli che si infilano come un vero e proprio calzino, per non disturbare il bimbo nel sonno.

Siamo certi che non vedi l’ora di procedere nell’acquisto del miglior sensore di respiro neonato, per assicurarti che il tuo bambino sia sempre protetto e sorvegliato. Quelli da noi proposti in questo articolo sono i migliori in commercio, e siamo sicuri che non rimarrai deluso!

Se vuoi approfondire, qui trovi una guida sulla respirazione corretta dei bambini sul blog di Chicco. Mentre questo link trovi altre guide per la sicurezza della famiglia.